Come Migliorare Marketing Strategy dell' e-commerce

Come Migliorare Marketing Strategy dell’ e-commerce

Molte attività commerciali ora hanno la necessità di lavorare online ed è pertanto fondamentale avere un sito e-commerce. Questo significa che il commercio elettronico non è più solamente un attività riservata a pochi pionieri, ma coinvolge molti professionisti. Per questa ragione il web risulta essere sempre più ‘intasato’, proponendo agli utenti moltissime scelte e parecchi reindirizzamenti.

Il SEO ranking diventa pertanto fondamentale; chiunque decida di affidarsi a un portale e-commerce deve provvedere a una valida strategia marketing e di SEO, una tecnologia a dire il vero non più recentissima e che per questo è diventata necessaria al fine di raggiungere una visibilità accettabile. Anche coloro che hanno già un sito ben strutturato e avviato dovrebbero quindi rinnovare il software e integrare le nuove soluzioni di marketing. Chi da sempre ha puntato solamente al pay per click, alle affiliazioni e ai banner pubblicitari, ha il dovere di valutare una strategia SEO, pena un forte declassamento del ranking del sito.

Perché si rischia di perdere posizioni sui motori di ricerca?

Il motivo è semplice e risiede nelle regole imposte da una delle principali aziende, cioè Google. Ma che cos’è la SEO? Con l’obiettivo di dare ai propri utenti un servizio migliore e meno soggetto agli attacchi virali, l’azienda californiana ha deciso di penalizzare tutti i siti che mediante proposte insistite e innumerevoli reindirizzamenti hanno raggiunto un ranking elevato, oscurando di fatto portali seri e dalla qualità decisamente migliore. Questo fatto ha implicato un radicale cambiamento nel sistema per promuovere i siti online. La SEO, letteralmente Search Engine Optimization, richiede ai fini del miglioramento del ranking quanto segue:

  • contenuti di qualità e costantemente rinnovati, in modo che gli utenti trovino sempre interesse alla consultazione;
  • contenuti coerenti con la domanda (query) dell’utente;
  • eliminazione di tutti i reindirizzamenti che hanno l’obiettivo unico di aggiungere visite;

Un’agenzia SEO in pratica, permette ad ogni portale di migliorare il ranking in base alle effettive richieste degli utenti, togliendo importanza al budget investito e trasferendola alla qualità dei contenuti. I vantaggi non sono solo a favore degli utenti; chi lavora con un sito e-commerce non ha bisogno di visitatori che non comprano mai nulla, ma di utenti realmente interessati, potenziali acquirenti debitamente selezionati dallo stesso motore di ricerca.

Provvedere a dare al proprio sito un buon livello SEO significa trovare clienti affidabili e grazie alle più recenti migliorie, mantenerli nel tempo, creando un tipo di rapporto molto simile a quello che si ha in un negozio fisico. La fiducia reciproca fra commerciante e acquirente può ora essere ricreata anche attraverso il commercio elettronico, una nuova evoluzione alla quale non conviene rimanere indifferenti.

Ptrebbero piacerti